Recensioni

“Iro iro. Il Giappone tra pop e sublime” di Giorgio Amitrano

Titolo: "Iro iro. Il Giappone tra pop e sublime" Autore: Giorgio Amitrano DeAgostini, 237 pagine, € 16,- Pubblicato appena pochi mesi fa, questo libro è un saggio scritto dalla penna di Giorgio Amitrano, uno dei più autorevoli esperti di lingua e letteratura giapponese nonché traduttore dei maggiori scrittori giapponesi (Murakami, Kawabata e Yoshimoto, solo per nominarne alcuni).… Continue reading “Iro iro. Il Giappone tra pop e sublime” di Giorgio Amitrano

Consigli di lettura · Recensioni

Recensione: “Dovremmo essere tutti femministi” di Chimamanda Ngozi Adichie

Chimamanda Ngozi Adichie é una scrittrice nigeriana ormai piuttosto nota, non solo per i suoi romanzi  (ho parlato brevemente di "Americanah" qui), ma anche per il suo impegno nel parlare di femminismo. Infatti ha scritto a riguardo due brevi saggi, da cui ho imparato tantissimo: "Dovremmo essere tutti femministi" e "Cara Ijeawele ovvero Quindici consigli per… Continue reading Recensione: “Dovremmo essere tutti femministi” di Chimamanda Ngozi Adichie

Recensioni

Recensione – “¡Viva la vida!” di Pino Cacucci

Titolo: "¡Viva la vida!" Autore: Pino Cacucci Feltrinelli, 77 pagine, € 5,95 "¡Viva la vida!" é un monologo tanto corto quanto coinvolgente, nel quale Frida Kahlo ripercorre le tappe piú importanti della sua vita, a cominciare dal terribile incidente di cui é vittima all'etá di diciotto anni. Comincia a dipingere proprio durante la lunghissima convalescenza che la… Continue reading Recensione – “¡Viva la vida!” di Pino Cacucci

Recensioni

Recensione – “Stronze si nasce” di Felicia Kingsley

Buona domenica, cari lettori e lettrici! Questa settimana ho deciso di interrompere momentaneamente la lettura di "Americanah" per dedicarmi alla "Stronze si nasce", il secondo romanzo Felicia Kingsley che forse conoscerete già come autrice di "Matrimonio di convenienza". Allegra Hill, ventiseienne inglese, ha appena cominciato a lavorare presso un'agenzia immobiliare londinese molto prestigiosa. Peccato che durante il… Continue reading Recensione – “Stronze si nasce” di Felicia Kingsley

Recensioni

Recensione – “La signora Dalloway” di Virginia Woolf

"La signora Dalloway disse che i fiori li avrebbe comprati lei". Ci sono alcuni incipit che entrano nella storia e quello de "La signora Dalloway” non è da meno. Probabilmente, dopo aver letto il libro, ogni volta che passerete accanto a un fioraio, penserete a lei, questa inglese snob e borghese. Clarissa Dalloway, una signora benestante… Continue reading Recensione – “La signora Dalloway” di Virginia Woolf